• This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • 0784-264050

PUNTO CAF 730/2020

    per ulteriori informazioni clicca qui   A seguito dell’emanazione del DL n. 9/2020, in

Scadenzario

Scadenzario Settimanale

REVISORI DEI CONTI

Il revisore legale è un professionista che si occupa di revisione contabile, quindi esperto in contabilità,

Contribuenti ISA e forfetari: versamenti al 30 ottobre con maggiorazione dello 0,8%

Article Index

  
Contribuenti ISA e forfetari: versamenti al 30 ottobre con maggiorazione dello 0,8% In arrivo una moratoria sulle sanzioni per i ritardati pagamenti delle liquidazioni delle imposte in scadenza il 20 agosto. Nel corso dell'incontro del 10 settembre 2020, il Governo si è impegnato a sostenere, nell’interlocuzione con il Parlamento, un emendamento al decreto Agosto che preveda, per i contribuenti che hanno registrato nel primo semestre del 2020 una riduzione del fatturato di almeno il 33%, la possibilità di effettuare il pagamento entro il 30 ottobre 2020, con la sola maggiorazione dello 0,8%. Lo ha evidenziato il Ministero con un comunicato stampa del 10 settembre 2020, a conclusione dell'incontro con una delegazione del Coordinamento dei sindacati dei commercialisti e con il Presidente del CNDCEC Massimo Miani.
 
Con comunicato stampa del 10 settembre 2020, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha evidenziato i risultati dell’incontro che si è svolto presso il Ministero tra il viceministro dell’economia Antonio Misiani, i sottosegretari Maria Cecilia Guerra e Alessio Villarosa, e una delegazione del Coordinamento dei sindacati dei commercialisti (Maria Pia Nucera - ADC, Andrea Ferrari -AIDC, Marco Cuchel - ANC e Matteo De Lise - UNGDCEC) e il Presidente del Cndcec Massimo Miani.
Con questo incontro è stato riavviato il confronto tra il MEF e i commercialisti sulle tematiche fiscali e di tutela e sviluppo della professione oggetto delle iniziative di protesta promosse dal
Coordinamento. 
Nello specifico i rappresentanti del MEF hanno rappresentato la piena disponibilità del Ministero, e del Ministro Roberto Gualtieri, ad intraprendere una interlocuzione sistematica sulla  riforma fiscale in corso di predisposizione nel quadro della prossima manovra di bilancio e sulle tematiche applicative della normativa fiscale con l’Agenzia delle entrate e gli uffici del MEF.
Tra l’altro un primo incontro si svolgerà con il ministro Gualtieri il prossimo 7 ottobre.
Per quanto riguarda la moratoria sulle sanzioni per i ritardati pagamenti delle liquidazioni delle imposte in scadenza il 20 agosto, il Governo si è impegnato a sostenere, nell’interlocuzione con il Parlamento, un emendamento al D.L. n. 104/2020 che preveda, per i contribuenti che hanno registrato nel primo semestre del 2020 una riduzione del fatturato di almeno il 33 (*) per cento, la possibilità di effettuare il pagamento entro venerdì 30 ottobre con la sola maggiorazione dello 0,8%.
Il viceministro e i sottosegretari hanno anche sottolineato la volontà di discutere insieme ai professionisti una riforma organica del welfare che superi i limiti della rete di protezione sociale per quanto riguarda il lavoro autonomo e professionale.
Il Ministro ha evidenziato come i commercialisti abbiano svolto un ruolo cruciale durante la pandemia, garantendo l’operatività degli strumenti di sostegno introdotti dal governo per l’emergenza Covid e l’augurio è che si possano superare le criticità di questa difficile fase e segnare l’avvio di un percorso di confronto costruttivo e costante.
 
A cura della Redazione IPSOA